Didattica

Scuola dell'Infanzia e Scuola Primaria: 

  • scelta del docente prevalente di classe, cosicché i bambini siano più facilitati a paragonarsi con una proposta unitaria; 
  • sviluppo dell'insegnamento della lingua inglese attravero un programma dedicato, sempre più necessario per un veloce e sicuro inserimento nella attuale società: 

          scuola dell'infanzia:  1 ora settimanale

          scuola primaria:        2 ore settimanale per le  classe I e II

                                           3 ore settimanali per la classe III e IV 

                                           4 ore settimanali per la classe V

  • accoglienza, nei limiti di un equilibrato lavoro di classe, dei bambini portatori di handicap, seguiti da docenti di sostegno titolati, ma sempre inseriti nella comune attività didattica (progetto di inclusività)
  • Spazi adeguati e curati per favorire tutte le attività dei bambini. Gli ambienti, ovviamente, sono privi di barriere architettoniche e provvisti dei servizi previsti dalle vigenti normative
  • disponibilità, secondo quanto previsto dalle disposizioni ministeriali, all'inserimento di bambini nati nei primi mesi dell'anno successivo a quello di riferimento (anticipo)

Attività esclusive per la Scuola Primaria: 

  • utilizzo graduale dello strumento informatico, inserito nel lavoro in alcune attività didattiche e non oggetto di disciplina autonoma 
  • attività di educazione fisica svolta presso la vicina struttura sportiva e/o piscina comunale in base al progetto elaborato (e comunicato) di anno in anno dal Collegio Docenti.
  • da diversi anni, a seguito di un percorso didattico accompagnati dagli specialisti di lingua inglese, i ragazzi sostengono esami Trinity di lingua inglese con insegnanti madrelingua mettendosi in gioco, dimostrandosi competenti e traendone una soddisfazione personale.